Frittata di spaghetti a modo mio

La frittata di spaghetti è un famoso piatto unico della tradizione napoletana. Io spesso lo mangiavo a casa di mia suocera e subito l’ho adorato! Sarà per quella crosticina che si forma in cottura, sarà perchè è un piatto saporitissimo e gustoso, insomma da anni lo preparo e ogni volta lo amo.

Non è propriamente un primo piatto, ma nemmeno un secondo..insomma un ibrido che esplode di gusto! E’ una ricetta riciclo perchè possiamo usare la pasta avanzata del giorno prima, va bene sia in bianco che con il sugo e si può personalizzare con formaggi e/o salumi che abbiamo a disposizione. Ottima preparata il giorno prima per portarla in gita o da mangiare fuori casa durante la pausa pranzo al lavoro. Come vedete è uno dei piatti più versatili della nostra amata cucina e se mi seguirete in cucina, vi spiego come l’ho realizzata!

frittata di spaghetti 1 - Frittata di spaghetti a modo mio

Frittata di spaghetti a modo mio

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 gr di pasta lunga (o anche avanzi del giorno prima)
  • 4 uova
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 3 cucchiai di formaggio grattugiato (parmigiano o pecorino)
  • sale e pepe q.b.
  • olio e.v.o.
  • 50 gr di caciocavallo o scamorza – opzionale
  • 50 gr di pancetta – opzionale

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Cuocete la pasta in abbondante acqua e, una volta cotta scolatela bene e fatela raffreddare aggiungendo 2 cucchiai di olio per non farla incollare.
  2. In una ciotola sbattete bene le uova, aggiungete latte, formaggio grattugiato (ed eventualmente gli ingredienti opzionali tagliati a cubetti), una presa di sale e una di pepe.
  3. Versate questo composto nella ciotola con gli spaghetti e amalgamate bene, affinché tutta la pasta sia insaporita.
  4. Scaldate due cucchiai di olio in una padella antiaderente, non troppo grande e versate il composto.
  5. Fate cuocere con il coperchio, finché si crea una crosticina nella parte a contatto con la padella, verificando con una spatola.
  6. Con l’aiuto di un piatto, delicatamente, girate la frittata di spaghetti e fate cuocere circa 7 minuti a fuoco dolce.
  7. Servite calda oppure tagliatela a quadratini e gustatela tiepida in un secondo momento..sempre se riuscite a resistere!

Altre frittate dal mio blog:

Se vi piacciono le mie ricette, volete sostenermi sui social e volete scoprire tutte le ricette che escono dalla mia cucina, seguite le mie pagine Facebook ed Instagram lasciando un like e condividendo con il vostri amici!

Grazie e a presto! Elisa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: