Crostatine al grano saraceno e marmellata scura

Ve la ricordate la famosa frolla con il grano saraceno e ricotta che ho fatto qualche tempo fa? Bene! Oggi prepariamo con quella pasta frolla leggera e profumata, delle simpatiche crostatine al grano saraceno e marmellata. Io ho usato quella scura che adoro, in alcune ho usato una marmellata di visciole che piace tanto tanto al marito e in altre ai lamponi, che invece piace tanto tanto a me! Non ve lo dico nemmeno il profumo che sprigiona la frolla alla vaniglia, il profumo intenso del grano saraceno.. fantastico! Seguitemi in cucina!

Crostatine al grano saraceno le ricette di elisir

Crostatine al grano saraceno e marmellata scura

Ingredienti:

  • 1 panetto di frolla al grano saraceno – clicca QUI per la ricetta ed il procedimento
  • marmellata di lamponi
  • marmellata di visicole
  • formine per biscotti, rotella, coppapasta rotondo grande, matterello e stampi monoporzione da crostata

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Dopo aver fatto riposare la frolla in frigo, stenderne poco più di metà con un matterello su un piano infarinato. La restante servire per fare le decorazioni sopra.
  2. Ritagliare dei cerchi poco più grandi delle formine, oliarle leggermente e posizionare la pasta. Bucare leggermente la pasta per non farla gonfiare troppo e versare un cucchiaio abbondante (anche 2) di marmellata.
  3. Riempire prima tutti i “cestini” e solo poi ci dedichiamo alle decorazioni.
  4. Per le decorazioni sbizzarrirsi per non fare sempre le classiche corstatine, io le ho fatte in questo modo:
    • Cuori: ho tagliato tanti cuori con la formina per i biscotti e li ho posizionati attaccati ma non sovrapposti, infine ho inserito quello centrale poco più piccolo
    • Stelle: ho steso un disco di pasta della grandezza della formina e ho tolto delle stelline con una mini-formina per pasta di zucchero
    • Cestino: ho sovrapposto in modo alternato le strisce di pasta per avere un effetto ricamo
    • Rose: ho tagliato tanti piccoli dischi di pasta, li ho sovrapposti ed arrotolati, tagliati a metà e modellati per dare la forma della rosa. Con altre strisce di pasta ho fatto due piccole trecce e disposte parallelamente.
  5. Cuocere a 180 gradi per 25 minuti, farle stiepidire e poi toglierle dagli stampi.

Crostatine al grano saraceno le ricette di elisir

 

QUI trovi la ricetta della frolla al grano saraceno

QUI trovi la ricetta della frolla integrale

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: