Zucca in padella gustosa e veloce

In questo periodo chi mi segue sa che ho una vagonata di zucca delica. L’ho preparata in mille modi, ma ancora non avevo pensato di prepararla in padella per paura che ci mettesse un’eternità a cuocersi e che il risultato fosse poco piacevole. E invece: la zucca in padella è diventata il mio “mai più senza”. Ormai la mangio quasi una volta al giorno e con il fatto che si può mantenere almeno due tre giorni in frigo ben coperta, furbamente che faccio? Dopo averla lavata bene con acqua e bicarbonato, sfrutto il marito forzuto per tagliarne una a pezzi (anche perchè è molto dura da aprire) e la cuocio con tutta la buccia. Non crederete alle vostre papille gustative! Faranno faville quando incontreranno la cremosità e la consistenza castagnola della zucca.. allora avanti, prepariamola insieme!

Zucca in padella le ricette di elisir

Io come al solito l’ho preparata in versione light senza soffritto, ma se non state attenti alla linea e avete i cucchiaini di olio contati nell’arco della giornata, allora fatela sfrigolare bene nell’olio, verrà come le patatine fritte! Bando alle ciance.. andiamo in cucina!

 

Per tutte le novità in anteprima, per seguire le mie stories passate sulla mia pagina Instagram!

Zucca in padella gustosa e veloce

Ingredienti:

  • Zucca delica o mantovana 2 spicchi con tutta la buccia
  • 2 spicchi di aglio interi
  • foglie di salvia
  • foglie di origano fresco
  • rosmarino fresco
  • sale e pepe
  • olio evo q.b.
  • acqua q.b.

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Preparazione:

  1. Tagliamo la zucca a pezzettoni tutti più o meno uguali, lasciando la buccia che è commestibile (dopo averla accuratamente lavata). Se non la preferite, potete toglierla.
  2. Scaldiamo una padella antiaderente, facendola diventare molto calda. Versiamo la zucca, l’aglio schiacciato con la buccia (o camicia) e le erbe aromatiche lavate e tagliate grossolanamente. Saliamo e grattugiamo un po di pepe.
  3. Facciamo saltare la zucca a fuoco allegro, mescolando continuamente, si formerà una piccola crosticina negli angoli.
  4. Dopo qualche minuto, abbassiamo il fuoco e copriamo la padella lasciando cuocere la zucca per circa 15 minuti. Solo se necessario aggiungere pochissima acqua per volta, anche se non sembra la zucca al suo interno ha già  dell’acqua che durante la cottura evaporerà.
  5. Trascorsi i 15 minuti, verifichiamo la cottura con una forchetta, se nei pezzi più grandi si infila bene allora si può spegnere il fuoco. A piacimento si può cuocere anche per più o meno tempo.
  6. Servire condita con foglioline di origano fresco e olio a crudo.

Ti piace la zucca? Provala anche al forno:

Consiglio:

  • La zucca una volta cotta si mantiene in frigo anche per 3 giorni, coperta con della pellicola o dentro un contenitore di plastica
  • Una volta cotta in questo modo può essere usata per fare una deliziosa vellutata
  • Sconsiglio la congelazione da cotta, invece da cruda una volta lavata si può congelare anche a spicchi o già tagliata a quadrotti

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: