Polpo alla griglia su crema di patate

Immaginate un ristorantino di fronte al bellissimo mare Adriatico, siamo a Sirolo ed io e il mio consorte ci siamo regalati un pranzetto coi fiocchi a base di pesce. Come antipasto, su dei bellissimi piatti di ardesia c’era il polpo alla griglia su una deliziosa crema di patate. Una ricetta così semplice che però ha un effetto scenico e davvero molto raffinato. Tornati a Roma abbiamo comprato i piatti in ardesia che fanno molto chic e ci siamo cimentati nella preparazione della ricetta.

polpo alla griglia

Sempre a 4 mani come per gli spaghetti al sugo di polpo, il marito come sempre si è occupato dei polpi (due) di grandezza media, ha cercato nel web il miglior modo per cuocerli e poi grigliarli ed io del resto..set fotografico e foto comprese. Abbiamo apportato qualche modifica rispetto alla ricetta che abbiamo mangiato e a quelle che si vedono nel web, a partire dalla crema di patate che abbiamo preferito lasciare un pochino più rustica unendoci anche dei pezzettini di polpo (quelli usciti male al taglio 🙂 ).. Nel complesso l’esecuzione del piatto non è stata per niente difficile, anzi! Se acquistate un buon polpo fresco verace e lo cuocete bene, il gioco è fatto..

Polpo alla griglia su crema di patate

Ingredienti per due porzioni:

  • 400 gr circa di polpi veraci puliti ed eviscerati
  • 3 patate
  • prezzemolo q.b.
  • olio, sale e pepe q.b.
  • 1 limone – il succo filtrato

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Laviamo bene i polpi eliminando le impurità dalle ventose. Lessiamo i polpi in abbondante acqua bollente per 30 minuti circa (va da se che se avete un polpo o più da un kilo il tempo di cottura raddoppia) e lasciamoli freddare nella loro acqua. Lessiamo anche le patate, le sbucciamo e le schiacciamo con uno schiacciapatate, oppure a vostra scelta le potete anche frullare con un robot per dargli una consistenza più cremosa.
  2. Una volta raffreddati i polpi, scoliamoli e tagliamoli a pezzi, lasciando alcuni tentacoli interi per la decorazione, i pezzetti più piccoli e brutti andranno insieme alle patate. In una ciotola uniamo patate, sale, pezzetti di polpo, prezzemolo tritato finemente, olio, un po’ di succo di limone e pepe. Mescoliamo bene e assaggiamo la sapidità, nel caso aggiungiamo poco sale per volta.
  3. Scaldiamo una piastra, facendola diventare rovente. Grigliamo il polpo per 2-3 minuti per parte, con il restante succo di limone.
  4. Componiamo il piatto con due-tre cucchiai di crema di patate ed i pezzi di polpo alla griglia a decorazione sopra. Concludiamo con un giro di olio a crudo e serviamo.

Consiglio:

  • Per un effetto più scenico io ho usato un coppapasta rotondo per dare la forma circolare alla crema di patate!

Altre ricette con il polpo dal blog:

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: