Insalata di totani e olive fredda

Dopo l’insalata di polpo, che è una delle mie preferite, mio marito mi ha proposto di variare e provare una versione diversa! Sfida accettata, così abbiamo preparato insieme questa deliziosa insalata di totani e olive, mangiata rigorosamente fredda.

Ottima se preparata il giorno prima, per gustarla magari al rientro dal mare. Saporita e semplice da preparare allo stesso tempo.

Insalata di totani e olive fredda

Può essere anche un antipasto meno impegnativo rispetto al polpo, sia in termini di costi che di cottura. Più riposa in frigorifero, più acquista sapore. Quindi se avete in programma un pranzo o una cena a base di pesce, questa fresca insalata non deve assolutamente mancare! Seguimi in cucina!

Insalata di totani e olive fredda

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 1 kg circa di totani puliti
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo fresco q.b.
  • succo filtrato di 1 limone
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 barattolo di olive nere denocciolate

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Lavate bene i totani sotto il getto dell’acqua, eliminando eventuali impurità. Assicuratevi di togliere la lisca trasparente all’interno della sacca della testa, se non lo hanno già fatto in pescheria. Tagliate a rondelle la sacca e a metà i ciuffi dei tentacoli.
  2. Scaldate 3-4 cucchiai di olio in una padella antiaderente, unite lo spicchio d’aglio privato della parte centrale. Toglietelo una volta che è diventato dorato.
  3. Unite i totani e fateli saltare a fiamma viva per qualche minuto. Sfumateli con il vino bianco, senza coperchio per favorire l’evaporazione dell’alcol contenuto nel vino.
  4. Continuate la cottura a fuoco medio per circa 10 minuti, assaggiando un anellino per verificare la consistenza. Spegnete il fuoco e lasciate stiepidire.
  5. Preparate il condimento. Mettete in una ciotolina il prezzemolo tritato finemente, l’aglio tritato, poco sale, due cucchiai di olio ed il succo filtrato del limone.
  6. A quanto punto componiamo l’insalata di totani, riunite i totani e le olive tagliate a metà in una ciotola, condite con la salsina e se preferite anche uno o due cucchiai di sughetto di cottura rimasto nella padella.
  7. Mescolate bene e riponete in frigo almeno un’ora prima di servire.

Consiglio:

  • I totani, a secondo della preparazione, hanno una cottura breve o molto lunga. Nel caso dell’insalata bastano circa 15 minuti, invece se si fanno in umido occorrono almeno 30 minuti.

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace!

A presto, Elisa. 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: