Insalata di polpo semplice al prezzemolo e limone

Buon venerdì miei cari! Oggi vedremo insieme come preparare un’insalata di polpo semplice semplice, usando come condimento pochissimi ingredienti. A noi piace molto il polpo, lo acquistiamo spesso presso una pescheria di fiducia vicino casa, ha pochissime calorie e può essere abbinato a tanti contorni, oltre che a essere usato nel sugo della pasta. Il nostro (ormai) amico pescivendolo Francesco e il suo staff ce lo puliscono alla perfezione pronto per essere cotto in qualsiasi modo noi vogliamo.

Io preferisco prenderne magari 2 o 3 più piccoli piuttosto che uno enorme che fa fatica ad entrare nella pentola. Provate anche voi, il sapore è lo stesso e sicuramente sarà più semplice anche cuocerlo! Vediamo come lo cuocerlo alla perfezione.

insalata polpo semplice le ricette di elisir

Insalata di polpo semplice al prezzemolo e limone

Ingredienti:

  • 1 kg di polpo suddiviso in polpi più piccoli già puliti ed eviscerati
  • un mazzo generoso di prezzemolo
  • sale
  • pepe
  • limone
  • aceto di mele (facoltativo)
  • 1 spicchio di aglio

Se vi piace il polpo, non potete perdervi questa ricetta:

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Iniziamo facendo la marinata per condire la nostra insalata di polpo semplice. Tritiamo finemente il prezzemolo e lo mettiamo in una ciotola con abbondante olio, il succo e la buccia grattugiata (facoltativa) di un limone, il sale, qualche granello di pepe grattugiato, uno spicchio di aglio tritato finemente ed un cucchiaio di aceto. Mescoliamo bene e lasciamo macerare per tutto il tempo della preparazione, eventualmente anche i frigo coperto con pellicola.
  2. Portiamo a bollore abbondante acqua salata (ma non troppo), prendiamo i polpi dalla testa facendo immergere 3-4 volte i tentacoli e poi lasciarli completamente (i tentacoli si dovranno arricciare).
  3. Lasciare cuocere dai 40 minuti fino ad un’ora a fiamma dolce. Passati i primi 40 minuti, ogni tanto affondiamo la forchetta nella parte più grande del tentacolo, se entra senza sforzi fino in fondo, allora il polpo è cotto.
  4. Far riposare il polpo nella sua acqua almeno un’ora, l’ideale sarebbe fino a che l’acqua sia tiepida/fredda.
  5. Una volta riposato, tagliare a pezzetti e condire con la marinata.
  6. Servire l’insalata di polpo subito o conservare in frigo coperto con pellicola.

 

insalata polpo semplice le ricette di elisir

Consiglio:

  • Questa ricetta può essere anche fatta in vasocottura. Siete curiosi di sapere come fare? Clicca qui Insalata di polpo in vasocottura, la bravissima Rosella Errante ne sa sempre una più del diavolo!
  • I condimenti dell’insalata di polpo possono essere i più vari, aggiungendo anche sedano, carote e olive nere.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: