Rosti di zucca con erba cipollina

Rosti di zucca con erba cipollina

Il Rosti è un piatto tipico svizzero, generalmente a base di patate, con l’aggiunta di altri ingredienti quali burro, speck, formaggi di ogni tipo. E’ una sorta di frittella che viene consumata sia come contorno che come secondo, accompagnato da altre verdure. Io oggi l’ho voluto sperimentare nella versione autunnale, preparando dei gustosissimi rosti di zucca mantovana con erba cipollina. Una vera e propria bontà a forma di frittellina. Vi dico solo che mentre li stavo preparando, me ne sono mangiato subito uno a occhi chiusi, così al volo! Sono pessima! Vediamo come prepararli insieme…seguitemi in cucina!

 

Rosti di zucca le ricette di elisir

 

 

Rosti di zucca con erba cipollina

Ingredienti per circa 7-8 pezzi piccoli:

  • 400 gr di zucca mantovana
  • 2 uova intere
  • 2-3 cucchiai di parmigiano o mix di formaggi grattugiati
  • erba cipollina q.b.
  • 1/2 cipolla dorata o uno scalogno
  • olio, sale e pepe
  • pangrattato solo se occorre

 

Procedimento:

  1. Grattugiamo la zucca con l’aiuto di una grattugia a fori larghi, ve lo dico sarà un pochino faticoso con la mantovana perché è più dura, se usate la zucca gialla sicuramente è più facile. Altrimenti se avete un marito/compagno/amico forzuto, fate fare a lui il lavoro sporco 🙂
  2. Scherzi a parte, una volta grattugiata la zucca, praticamente abbiamo quasi fatto perché basterà unire tutti gli altri ingredienti tritati finemente e mescolare bene per amalgamarli tutti.
  3. Se il composto è un po’ troppo molle perché la zucca era molto acquosa, aggiungiamo anche un paio di cucchiai di pan grattato, ma solo se occorre, altrimenti non mettetelo!
  4. Dare al composto delle forme cilindriche, magari aiutandosi anche con un coppapasta.
  5. Scaldiamo una padella antiaderente e versiamo un filo d’olio. Adagiamo delicatamente i rosti di zucca e facciamoli cuocere per circa 10 minuti per lato, a fuoco dolce. Una volta formata la crosticina li possiamo anche girare più volte, sono un può delicati e si potrebbero rompere.
  6. Servirli caldi.

 

Rosti di zucca le ricette di elisir

 

Consiglio:

  • I rosti di zucca si possono anche friggere in una padella con due dita d’olio, girandoli una volta
  • Per renderli ancora più leggeri invece si possono cuocere in forno a 180 gradi per 30 minuti, girandoli a metà cottura.
  • E’ possibile anche fare un rosti della grandezza della padella e poi tagliarlo a spicchi o con il coppapasta per dargli la forma rotonda.

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: