Tartufini al cocco senza cottura facilissimi

I tartufini al cocco senza cottura sono uno di quei dolcetti super facili da preparare e sfido che possano non piacere (a noi sono piaciuti davvero tanto!)! In estate soprattutto, quando si ha voglia di qualcosa di dolce e soprattutto di veloce da preparare.

Senza cottura e con pochi ingredienti, i tartufini al cocco senza cottura sono una piccola bontà che possiamo concederci ogni tanto, ma che solleveranno sicuramente il nostro morale! Quindi se avete avuto una giornata storta, oppure volete parlare un dolcetto per il fine pasto da accompagnare al caffè, ho la soluzione per voi! Basta seguirmi in cucina…vi anticipo che già ho in mente tante altre versioni, intanto prendete nota di questa ricetta veloce e facilissima, da preparare anche insieme ai vostri piccoli aiutanti in cucina!

Tartufini al cocco senza cottura le ricette di elisir

Tartufini al cocco senza cottura facilissimi

Ingredienti per circa 20-25 tartufini al cocco:

  • 100 gr di mascarpone
  • 100 gr di ricotta di mucca compatta e cremosa
  • 80 gr di zucchero velo – io ho usato San Martino
  • 150 di cocco rapè + q.b. per la copertura

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Mettete in una ciotola il mascarpone, la ricotta e lo zucchero a velo. Mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti.
  2. Aggiungete il cocco fino ad avere un composto lavorabile con le mani. Non deve essere troppo appiccicoso.
  3. Lasciate riposare il composto in frigo una mezz’ora (o anche di più se avete tempo a disposizione).
  4. Riprendete il composto e, con l’aiuto di un cucchiaino, prelevatene una piccola quantità (più o meno come una piccola noce) e dategli una forma sferica con le mani.
  5. Passate ogni pallina del cocco, facendolo aderire bene e riponete nuovamente in frigo fino al momento di gustarli.
  6. Serviteli con il caffè a fine pasto, saranno di una dolcezza unica!

Consigli:

  • Se non amate il mascarpone, potete sostituirlo con del formaggio spalmabile compatto tipo philadelphia e aggiungere un po’ di zucchero per bilanciare il sapore leggermente acidulo del formaggio.
  • Una volta pronti, si mantengono in frigo per 2 giorni

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace!

A presto, Elisa. 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: