Spigola al cartoccio veloce al microonde

La spigola al cartoccio è un secondo piatto veloce e molto sostanzioso. La cottura al microonde, con queste temperature, ci aiuta tantissimo senza infuocare la cucina.

E’ importante consumare pesce dalle 2 alle 3 volte a settimana, per la prevenzione e per il gusto di mangiare qualcosa di buono e nutriente. Mi rendo conto che non tutti amano la cottura al microonde, ma per me invece è un metodo alternativo e veloce soprattutto se non si ha molto tempo e non si vuole rinunciare al gusto.

Spigola al cartoccio veloce al microonde

Quasi tutti gli ultimi modelli hanno anche la cottura “crisp”, ovvero quella che ci consente di cuocere come in un forno classico, rosolare, soffriggere o arrostire, ma in metà tempo! Per questo io ne sono una utilizzatrice “quasi seriale”, anche perchè tutti gli studi sul microonde non danno assolutamente cattive notizie in merito. Ma tornando a noi, seguitemi in cucina!

Spigola al cartoccio veloce al microonde

Ingredienti:

  • 1 spigola pulita, eviscerata e squamata
  • 1/2 limone
  • salvia e rosmarino freschi
  • 1 spicchio di aglio
  • olio e sale

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Sciacquate la spigola sotto il getto dell’acqua, eliminando così eventuali impurità. Tamponatela con della carta da cucina.
  2. Inserite nella pancia e sotto la testa, diversi rametti di rosmarino, delle foglie di salvia, due fettine di limone e poco sale.
  3. Tagliate un bel foglio di carta forno e adagiate la spigola nel centro. Prima di chiuderla a pacchetto, inserite altre foglie di salvia, rosmarino e limone. Poco sale ed un giro di olio.
  4. Chiudete bene le estremità con un nastro da cucina (non di alluminio, ma di cotone) e disponete sul piatto del microonde.
  5. Avviate la cottura alla massima potenza per 9 minuti, se l’avete anche in funzione crisp.
  6. Passati i minuti, aprite il pacchetto e continuate con 3 minuti di funzione grill per avere una crosticina.
  7. Servite, facendo attenzione perché scotta tantissimo!

Consiglio:

  • Per la cottura al forno tradizionale, infornare a 200 gradi per circa 20-25 minuti e poi ultimare con 5-6 minuti di grill.

 

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace!

A presto, Elisa. 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: