Scaloppine al vino veloci, ricetta secondo

Lunedì pigro? Vi serve una ricetta sciuè sciuè per risolvere la cena? Eccola. Scaloppine al vino, le classiche e veloci che si trovano spesso sulle nostre tavole. Mia nonna le preparava la domenica, in quantità per tutta la numerosa famiglia perché possono preparare prima e rimanere in padella a stiepidire. Al momento dell’uso si scaldano al volo e si portano in tavola con la sua cremina. Seguitemi in cucina oggi prepariamo le scaloppine al vino!


Scaloppine al vino le ricette di elisir

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 600-700 gr di fettine di arista o di vitella fine
  • farina q.b. – io ho usato la tipo 2 semi integrale
  • 2 cucchiai di burro
  • 1 bicchiere abbondante di vino bianco da tavola
  • sale e pepe q.b.

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  • Adagiare le fettine tra due fogli di carta forno e batterle con un batticarne o un coltello, così facendo si ammorbidiscono e saranno più tenere da mangiare
  • Salare leggermente ogni fettina e passarle nella farina, premendo bene per farla attaccare in ogni lato
  • Sciogliere il burro in una padella capiente, dovrà contenere le scaloppine al vino. Adagiare le fettine e farle cuocere 5 minuti per lato.
  • Versare il vino bianco e far evaporare a fuoco allegro, dopodiché salare ulteriormente, passare una grattugiata di pepe, abbassare la fiamma e far cuocere dolcemente per altri 10-15 minuti, in base allo spessore della vostra carne.
  • Servire accompagnando con un contorno caldo come finocchi stufati, patate in padella o piselli con la pancetta.

Scaloppine al vino le ricette di elisir

Consiglio:

  • Per una versione leggera delle scaloppine al vino, si può omettere il burro. Basterà far arroventare bene la padella antiaderente e adagiare le fettine.

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: