Lenticchie in umido, ricetta semplice

Le lenticchie in umido sono un ottimo piatto ricco di proteine e ferro.. oggi le prepariamo in umido, ricetta classica semplice della tradizione. Spesso colleghiamo le lenticchie alle feste di fine anno, invece sono ottime e versatili anche durante l’anno. Questi piccoli legumi sono una fonte ricchissima di proteine vegetali e ferro, infatti sono molto usati da chi segue l’alimentazione vegetariana e vegana, in quanto apportano un quantitativo di proteine pari o superiore alla carne. Quindi perchè non inserirle nella routine dei pasti? Oggi le prepariamo in umido, ricetta più semplice non c’è!

Lenticchie in umido le ricette di elisir

Lenticchie in umido, ricetta semplice

Ingredienti per 4 porzioni

  • 300 gr di lenticchie secche bio
  • 1 spicchio di aglio intero
  • 2 carote
  • 2 foglie di alloro
  • pomodori di collina o pelati q.b.
  • sale e olio q.b.
  • peperoncino a piacimento

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Faccio una piccola premessa. Le lenticchie hanno un ammollo di 6-8 ore, si possono usare anche quelle già precotte nel caso siate sprovvisti di lenticchie secche, anche se il mio consiglio è acquistare quelle secche. Io ho utilizzato la pentola a pressione per dimezzare i tempi di cottura, ma se non la usate si possono cuocere tranquillamente nella pentola classica o al coccio. In entrambi i casi..
  2. Tagliare le carote a cubetti, schiacciare un pochino il pomodoro, pelare e tagliare a metà l’aglio togliendo la parte interna e versare tutto in pentola, insieme alle lenticchie e a qualche foglia intera di alloro fresco.
  3. Versare l’acqua fredda fino ad un dito sopra la superficie delle lenticchie. Per la cottura tradizionale ci vorranno circa 40 minuti a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto. Per la cottura a pentola a pressione, calcolare 25 minuti dal momento in cui si crea la pressione e sale la valvola, dopodiché far fuoriuscire tutto il vapore con l’apposita valvola, facendo attenzione a non scottarsi!
  4. Una volta cotte, aggiustare di sale e aggiungere l’olio a crudo ed il peperoncino.
  5. Per una versione più saporita e meno leggera, prima di cuocere puoi far soffriggere l’aglio con l’olio e procedere. Io ho preferito ometterlo e rendere la ricetta leggera!
  6. Servire calda accompagnata da crostini di pane caldi.

 

Lenticchie in umido le ricette di elisir

Consiglio:

  • A questa ricetta base di lenticchie in umido, si può aggiungere del cotechino precotto tagliato a rondelle e farlo cuocere altri 10 minuti oltre la cottura delle lenticchie, oppure mettere degli sfiziosi pezzetti di salsiccia e far cuocere tutto insieme, bilanciando il sale nella ricetta.

 

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace!

A presto, Elisa. 🙂

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: