Ravioli dolci di Carnevale ripieni

Ravioli dolci di Carnevale ripieni

Carnevale, ogni fritto vale! Quest’anno mi sono lasciata prendere la mano e sto preparando tante ricette! Dopo le frappe, che ho preparato qualche giorno fa, oggi tocca ai Ravioli dolci di Carnevale, su richiesta del marito rigorosamente ripieni di ricotta e cacao, come quando era piccolo. Seguitemi in cucina!

ravioli dolci di carnevale le ricette di elisir

Ravioli dolci di Carnevale ripieni

Ingredienti per la pasta:

  • 1 uovo intero
  • 250 gr di farina forte
  • 50 gr di zucchero – io ho usato integrale di canna
  • latte q.b. (circa 100 gr)
  • 1 cucchiaio di burro o margarina

Per il ripieno:

  • 250 gr di ricotta vaccina “soda” non troppo cremosa
  • cacao amaro o gocce di cioccolato
  • 2 cucchiai di zucchero
  • facoltativa l’aggiunta di aromi come ad esempio rum

 

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

 

Procedimento:

  1. Prepariamo la pasta perchè dovrà riposare. In una ciotola uniamo la farina, l’uovo, il burro, lo zucchero e poco latte. Iniziare a lavorare e aggiungere altro latte solo se occorre. Dovremo avere una palla di pasta liscia, soda e senza grumi.
  2. Facciamo riposare la pasta coperta con pellicola, fuori dal frigo 30 minuti.
  3. In una ciotola a parte mescoliamo la ricotta con il cacao e lo zucchero, assaggiando e regolando a piacere il gusto. Come dicevo nella spiegazione degli ingredienti, la ricotta dovrebbe essere quanto più soda, altrimenti si fa fatica a disporla sulla pasta. Far riposare anche questo impasto in frigo.
  4. Nel frattempo riprendiamo la pasta, dividiamola in 4 parti e lavoriamo con un matterello, creando delle sfoglie. Qui vale l’aiuto di una macchina per la pasta come la nonna papera a mano o motorizzata.
  5. Una volta pronta la sfoglia, prepariamo i ravioli dolci di carnevale! Disponiamo su metà della sfoglia un cucchiaio di composto per ogni raviolo, distanziandolo dal successivo di almeno due dita. Bagniamo leggermente i bordi con poca acqua e rinchiudiamo l’altra metà della sfoglia.
  6. Con l’aiuto di una rotella dentellata, ritagliamo i ravioli.
  7. Scaldiamo abbondante olio per friggere, la temperatura ideale sarebbe 180/190 gradi, ma se non avete un termometro provate con un pezzetto di pasta, se salirà subito in superficie allora è pronto.
  8. Friggiamo i ravioli dolci di carnevale fino a doratura da entrambi i lati, girandoli delicatamente con una pinza.
  9. Scolare e far raffreddare. Servire con abbondante zucchero a velo!

 

Altre ricette di Carnevale dal blog:

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace 🙂

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: