Orzotto alle cime di rapa e pomodori secchi

Orzotto alle cime di rapa e pomodori secchi

La ricetta dell’orzotto alle cime di rapa e pomodori secchi è nata dopo aver visto una puntata di Masterchef, diverso tempo fa, dove si richiedeva ai concorrenti di replicare alla perfezione una ricetta degli chef conduttori. Tra le tante, mi ha colpito una dello chef Barbieri.

Orzotto alle cime di rapa le ricette di elisir

Chiaramente questa è più “abbordabile” e più semplice da preparare, alla portata di tutti. Così ho dato uno sguardo in dispensa ed in frigo, riordinato le idee e praparato questo piatto delizioso, perfetto per queste giornate incerte di primavera. Seguitemi in cucina!

Orzotto alle cime di rapa e pomodori secchi

Ingredienti per 2 persone:

  • 300 gr di cime di rapa
  • 160 gr di orzo perlato
  • 3-4 pomodori secchi
  • 2 cucchiai di stracchino o formaggio spalmabile
  • peperoncino
  • olio
  • sale
  • aglio

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Puliamo bene le cime di rapa, dividendo le foglie dalle cimette. Portiamo a bollore una pentola non troppo grande, riempita a metà di acqua.
  2. Sbollentiamo le cime di rapa per circa 3 minuti e poi scoliamole lasciando però l’acqua di cottura.
  3. Dividiamo le cimette dalle foglie e rimettiamo queste ultime nella pentola con uno spicchio di aglio, poco sale, il peperoncino ed un pomodoro secco tagliato a pezzi. Riduciamo in crema con l’aiuto di un frullatore ad immersione.
  4. Aggiungiamo poca acqua e cuocere l’orzo perlato, per il tempo indicato sulla confezione. Aggiungendo altra acqua solo se serve.
  5. Una volta cotto, servirlo con le cimette appoggiate, dei pezzetti di pomodoro secco, altro peperoncino, un giro di olio e dello stracchino.
  6. Così facendo, una volta mescolato sarà cremoso, saporito e leggermente piccantino! Una vera bontà!

 

Consiglio:

  • Oltre ad essere buono caldo, l’orzato alle cime di rapa e pomodori secchi è ottimo gustato tiepido o a temperatura ambiente
  • Può essere conservato in frigo per massimo due giorni, in un contenitore ermetico.

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace 🙂

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: