Cavolfiore gratinato semplice e gustoso

Cavolfiore gratinato, un contorno semplice, gustoso e veloce da preparare. L’idea mi è venuta grazie alla genialità di Chiarapassion, dalla quale prendo molta ispirazione, seguendo i suoi preziosi consigli in cucina. Nella sua ricetta il cavolfiore è lasciato intero, io per comodità ne ho fatte delle cotolette.

Cavolfiore gratinato le ricette di elisir

Non credevo davvero che, un ortaggio così semplice ed “insapore”, potesse essere così prestante e gustoso. Può essere una valida alternativa alla cottura tradizionale che, alla lunga, potrebbe dar noia. Se vi siete anche solo un po’ incuriositi, seguitemi in cucina!

Cavolfiore gratinato semplice e gustoso

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 cavolfiore medio
  • 1 spicchio di aglio
  • timo, rosmarino e salvia freschi
  • sale
  • olio
  • peperoncino
  • pane grattugiato

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Puliamo bene il cavolfiore lasciandolo intero, togliamo tutte le foglie e laviamolo bene.
  2. Ora dobbiamo precuocere il cavolfiore, ci sono due modi. Avvolgendolo nella carta forno e cuocerlo in microonde alla massima potenza per circa 8 minuti, oppure cuocerlo in acqua bollente salata sempre per 8 minuti. Io, nel mio caso l’ho bollito.
  3. Mentre si raffredda un po’, prepariamo un trito di erbe aromatiche, due cucchiai abbondanti di pan grattato, sale e peperoncino. Questa panatura ci servirà per insaporire il nostro cavolfiore gratinato.
  4. Una volta tiepido, lo tagliamo a fette spesse almeno un dito e le posizioniamo su di una teglia ricoperta di carta forno.
  5. Aggiungiamo su tutta la superficie la panatura, abbondante olio e informiamo per circa 15 minuti a 200 gradi oppure in microonde con la funzione crisp per 7-8 minuti massimo.
  6. Buon appetito!

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace 🙂

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: