Hummus di ceci ricetta tradizionale

Hummus di ceci ricetta tradizionale

Oggi facciamo un salto fuori dall’Italia e vi porterò con questa ricetta in un paese caldo e vicino.. prepariamo insieme una delle ricette mediorientali più famose e semplici, l’hummus di ceci ricetta tradizionale, in giro nel web ce ne sono molte con al suo interno tante spezie ma questa è quella classica, ed è una crema che si ottiene pestando a mano o frullando i ceci e unendoli a pochissimi altri ingredienti di facile reperibilità. Può essere accompagnato da pane o riso,  completare un pasto e persino far parte dell’aperitivo con delle verdure fresche (carote e finocchi) al posto del pinzimonio.

Io lo mangio molto spesso, quando ho poca voglia di cucinare (si capita anche a me!) oppure quando fa caldo..adoro il suo sapore delicato con una punta di speziato, spalmato sul pane insieme ad un’isalatina verde. Per questa ricetta ho utilizzato dei ceci biologici buonissimi e ricchi di proteine buone per il nostro organismo, acquistati nelle Marche..che già da soli hanno dato un sapore fantastico alla crema. Allora, volete sperimentare insieme a me questa nuova ricetta?

hummus di ceci

Hummus di ceci ricetta tradizionale

Ingredienti per 2 porzioni:

  • 200 gr di ceci lessati
  • 1 spicchio di aglio
  • il succo di 1 limone
  • 2 cucchiai di tahina (pasta di sesamo si trova nei supermercati bio o nei supermercati forniti)
  • 1 cucchiaino di cumino
  • olio e.v.o. q.b. (facoltativo, per la guarnizione)
  • prezzemolo q.b. (facoltativo, per la guarnizione)

Preparazione:

  1. La sera prima mettiamo in ammollo i ceci, così che possono essere cotti più facilmente. Lessiamoli in acqua non salata per circa 1 ora abbondante in pentola normale o 35-40 minuti in pentola a pressione. Se non ne avete potete usare quelli in scatola, ma io consiglio sempre alimenti freschi e con pochissimi conservanti, scolati dalla loro acqua e sciacquati.
  2. Mettiamo i ceci pre lessati in un pentolino con un pochino di acqua e lo spicchio di aglio privato della parte centrale, portare a bollore. Questa operazione può essere fatta anche con l’acqua di cottura dei ceci e serve per far insaporire i ceci con l’aglio. Una volta arrivati a bollore, mantenere la cottura per 2 minuti e spegnere, scoliamo lasciando a disposizione l’acqua.
  3. Trasferiamo i ceci con l’aglio nel robot, insieme alla pasta di sesamo, al sale e al cucchiaino di cumino. Frulliamo dapprima a scatti aiutandoci con un cucchiaino per far scendere i ceci che sono sui bordi. Aggiungere man mano il succo del limone e un cucchiaio di acqua di cottura. (Attenzione a non metterne troppa tutta insieme), frullare e vedere man mano quanto diventa cremosa, l’importante è che nella crema non devono rimanere grumi e non deve essere troppo liquida, ma vellutata e liscia.
  4. Una volta finito, trasferiamo il nostro hummus in una ciotola e guarnire a piacere con prezzemolo tritato fresco ed un filo di olio di oliva.

Clicca sulle immagini per ingrandirle!

Consiglio:

Per questo tipo di preparazioni è sempre consigliabile usare prodotti secchi e biologici, io li ho acquistati direttamente al produttore. L’hummus di ceci  ricetta tradizionale può essere conservato in frigo per 2-3 giorni in un contenitore o coperto con della pellicola.

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: