Girelle di sfoglia alle olive

Le girelle di sfoglia alle olive sono uno sfizioso antipasto, veloce e gustoso.

Girelle di sfoglia alle olive le ricette di elisir

Io tengo sempre in frigo e in congelatore un rotolo di pasta sfoglia, scegliendo possibilmente quella a basso contenuto di grassi, perché in poco tempo posso creare un aperitivo o un antipastino fantasioso. Che sia con il patè di olive o con del semplice pomodoro, le girelle di sfoglia si fanno in un attimo, le possiamo cuocere in forno o addirittura al microonde con la funzione crisp, per accorciare ancora di più i tempi! Seguitemi in cucina!

Girelle di sfoglia alle olive

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia, possibilmente rettangolare
  • patè di olive verdi – clicca QUI per la mia ricetta fatta in casa!
  • poco latte per spennellare la superficie

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Tirare fuori dal frigo la pasta soglia e lasciamola a temperatura ambiente circa 15 minuti prima di usarla.
  2. Srotoliamola delicatamente, lasciando come base la carta da forno in dotazione.
  3. Buchiamo leggermente la superficie della pasta con una forchetta o con l’utensile apposito.
  4. Cospargiamo la pasta con abbondante patè di olive, distribuendo uniformemente con un cucchiaio.
  5. Arrotoliamo la sfoglia, cercando si stringerla un pochino.
  6. Tagliamo le girelle larghe circa un dito.
  7. Disponiamo le girelle di sfoglia su una teglia o nel piatto del microonde (crisp) con la carta da forno in dotazione.
  8. Spennelliamo la superficie con pochissimo latte e cuociamo in forno a 190 gradi per 15 minuti.
  9. Rovesciamo le girelle per farle dorare anche dall’altro lato e continuare la cottura per altri 5 minuti.
  10. Per la cottura al microonde, con la funzione crisp (cottura) basteranno circa 7 minuti da un lato e 2 dall’altro.
  11. Servire e gustare!

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace!

A presto, Elisa. 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: