Patè di olive verdi

Il patè di olive verdi, insieme al patè di carciofi (clicca QUI per la mia ricetta) è ideale per preparare un antipasto o aperitivo fatti completamente in casa. E’ una salsa sfiziosa e versatile, ottima se spalmata su pane o crostini caldi, come ripieno di rustici per un buffet, insomma basta prepararlo che in qualche modo si usa! Anche direttamente con il cucchiaio, al naturale! Seguitemi in cucina, oggi prepariamo uno sfizio..

Patè di olive verdi le ricette di elisir

Patè di olive verdi

Ingredienti:

  • 250 gr di olive verdi denocciolate
  • origano fresco q.b.
  • un pizzico di peperoncino
  • 1/2 spicchio di aglio
  • sale
  • scorza di limone
  • 1/2 bicchiere di olio e.v.o.

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Se le olive sono quelle confezionate in salamoia, sciacquiamole molto bene sotto l’acqua corrente. Questo passaggio è importante perchè altrimenti il nostro patè di olive verdi risulterebbe troppo saporito. Se invece sono quelle da banco, togliamo i noccioli all’interno e sciacquiamole.
  2. Inseriamo tutti gli ingredienti tranne l’olio, nel boccale del mixer oppure nel bicchiere del frullatore ad immersione.
  3. Tritiamo a scatti, per amalgamare un po’ gli ingredienti. Aggiungiamo poco olio per volta fino ad ottenere la consistenza desiderata (più o meno cremoso, a gusto)
  4. Aggiustare di sale solo se occorre.
  5. Conservare in un barattolo di vetro, in frigo.

Consiglio:

  • Per conservarlo al meglio, una volta inserito nel barattolo di vetro, versiamo sulla superficie poco meno di un dito di olio e in ogni caso consumarlo entro 3 giorni.

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace 🙂

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: