Crema pasticcera classica

Una delle ricette dei miei ricordi è la crema pasticcera classica. Proprio quella della mia nonna, fatta senza bilancia perchè tanti anni fa si faceva ad occhio o usando i cucchiai come unità di misura. La crema pasticcera è talmente versatile che si mangia da sola, accompagnata da biscotti sbriciolati o come ripieno di torte, crostate e brioche. Come sempre, pochi ingredienti, scelti di qualità per avere una crema pasticcera impeccabile! Seguitemi in cucina.

Crema pasticcera classica le ricette di elisir

Crema pasticcera classica della nonna

Ingredienti:

  • 1 litro di latte intero
  • 6 tuorli d’uovo
  • 8 cucchiai di farina
  • 8 cucchiai di zucchero
  • scorza di limone

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Portare ad ebollizione il latte con la scorza del limone tagliata evitando di prendere la parte bianca, che darà un retrogusto amaro.
  2. In una pentola sbattere i tuorli dell’uovo con una frusta, rendendoli spumosi e omogenei, i granelli dello zucchero dovranno essere amalgamati al composto.
  3. Aggiungere la farina e continuare a frullare (o mescolare con la frusta), cercando di non fare formare grumi.
  4. Spostare la pentola sul fuoco a fiamma bassa e versare a filo il latte (compresa la scorza del limone). Mescolare con una paletta di legno delicatamente.
  5. Continuare a mescolare fino a che la crema si rapprende e iniziano le prime bollicine del bollore. Se volete una consistenza più compatta, continuare ancora uno o due minuti stando attenti che non bruci sul fondo.

Consiglio:

  • Se la crema pasticcera non viene usata subito, coprirla con la pellicola trasparente a contatto con la superficie, così non si crea la fastidiosa pellicina. Si mantiene in frigo per massimo 2 giorni e può essere congelata tranquillamente.

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: