Carciofi gratinati in padella, semplici e veloci

Carciofi gratinati in padella, semplici e veloci

Oggi prepariamo insieme un contorno veloce, sfizioso e tutto vegetale, i carciofi gratinati in padella. Non occorrerà accendere forno o microonde, perché vi posso assicurare che con qualche accortezza, avrete una bella gratinatura e soprattutto tanto sapore.

Carciofi gratinati in padella le ricette di elisir

Un piatto come questo, non vorresti finisse mai! Ottimo contorno da accompagnare a carni bianche, oppure a uova o formaggi. Pochi ingredienti, pochi grassi, né uova né latte, insomma può essere consumato da chiunque. Seguitemi in cucina per scoprire questa nuova ricetta!

Carciofi gratinati in padella, semplici e veloci

Ingredienti per 4 persone:

  • 6-8 carciofi già puliti, con almeno 3-4 dita di gambo –  per seguire il mio tutoria su come pulire i carciofi, clicca QUI
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo, menta e origano freschi
  • sale e pepe q.b.
  • 3-4 fette di pane raffermo o pan grattato
  • olio e.v.o.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Dopo aver pulito i carciofi, tagliateli in 4 o 6 spicchi a seconda della grandezza del carciofo. Tagliate anche gambi in 4 parti.
  2. Scaldate 1 cucchiaio di olio in una padella antiaderente e disponete i carciofi a raggiera, alternando ogni tanto un pezzetto di gambo, cercando di farli entrare tutti in un unico strato.
  3. Cuocere i carciofi 5 minuti a fiamma allegra, poi versate il vino e lasciatelo evaporare. Aggiungete un pochino di sale, un abbondante bicchiere di acqua e fateli cuocere coperti a fiamma media per una ventina di minuti.
  4. Nel frattempo tritate il pane raffermo, rendendolo granuloso con l’aiuto di un robot a lame. Inserire successivamente nel boccale anche l’aglio, le erbe aromatiche, il sale ed il pepe. Continuate a tritare fino a che avrete un composto omogeneo.
  5. In una padella a parte, tostate leggermente il mix di pane appena fatto, per 5-6 minuti a fiamma allegra.
  6. Una volta cotti i carciofi, aggiungete su tutta la superficie il mix di pane, facendolo entrare bene anche nelle fessure. Aggiungete abbondante olio di oliva e far cuocere, sempre coperto per altri 6-7 minuti.
  7. Servire con altro prezzemolo tritato fresco e un giro di olio a crudo.

Consiglio:

  • Questo è un piatto che va preparato e consumato al momento, per non perdere la croccantezza della mollica.
  • Per una versione più golosa e se non si hanno intolleranze/regimi alimentari, nel mix di pane si può aggiungere anche una manciata di parmigiano e una di pecorino.

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace!

A presto, Elisa. 🙂

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: