Fagioli borlotti all’uccelletto

Il caldo si sta facendo attendere, questo inizio maggio è davvero insolito! Scaldiamoci con un bel piatto di fagioli borlotti all’uccelletto. Un piatto della tradizione toscana, che originariamente si fa utilizzando i fagioli cannellini, ma io avevo in congelatore dei bei fagioli borlotti freschi da consumare, quindi ho variato la ricetta.

fagioli borlotti le ricette di elisir

Come la maggior parte dei piatti tradizionali, vengono usati pochi ingredienti ma dal sapore unico. Il termine “all’uccelletto” deriva dal condimento e aromi che si utilizzano per preparare gli uccelletti alla toscana, quindi pomodoro, salvia e pepe. Forza, scaldiamoci un po’, seguitemi in cucina!

Fagioli borlotti all’uccelletto

Ingredienti per 2 porzioni:

  • 200 gr di fagioli borlotti (o cannellini) già lessati
  • 200 gr di pomodori pelati
  • 1 spicchio di aglio
  • foglie di salvia fresca q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio e.v.o.

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Se partite dai fagioli secchi, dopo un ammollo di circa 12 ore, lessateli in pentola a pressione per 40-50 minuti. Se invece utilizzate quelli già precotti in barattolo, scolateli bene sotto l’acqua corrente.
  2. Fate rosolare due cucchiai di olio con lo spicchio di aglio privato dell’anima e la salvia, lavata e tamponata con della carta da cucina.
  3. Versate i pelati leggermente schiacciati e aggiustate di sale. Fate cuocere il sugo per circa 20 minuti, a fuoco dolce.
  4. Aggiungete i fagioli, una grattugiata generosa di pepe e mescolate bene.
  5. Continuare la cottura almeno altri 15 minuti, mescolando di tanto in tanto e aggiungere acqua solo se necessario, per non allungare troppo la salsa.
  6. Servire caldi con un giro di olio a crudo e dei crostini di pane.

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace!

A presto, Elisa. 🙂

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: