Bocconcini di tacchino ai funghi in padella

I bocconcini di tacchino ai funghi in padella sono un’idea per preparare una cena o un secondo piatto sfizioso, senza tanti sforzi. Una leggera panatura dorata li renderanno ancora più gustosi e sarà un modo differente per far mangiare la carne anche ai vostri bambini.

La carne di tacchino di per se è molto neutra, ma più corposa rispetto al pollo e facilmente possiamo accostarci altri ingredienti. Io ho preferito prendere un bel petto e tagliarlo direttamente a pezzetti, ma andrà bene qualsiasi parte del tacchino, anche il coscio si presta benissimo per la riuscita della ricetta! Seguitemi in cucina!

Bocconcini di tacchino ai funghi in padella

Bocconcini di tacchino ai funghi in padella

Ingredienti per 2 persone:

  • 400 gr di petto di tacchino o polpa di tacchino
  • 400 gr di fughi champignon freschi o congelati a vostro piacimento
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo fresco
  • farina per polenta q.b.
  • sale
  • burro q.b.

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Iniziate dai funghi, puliteli con della carta da cucina, togliete le parti di scarto e tagliateli a pezzi seguendo la forma del fungo o, se preferite, anche a tocchetti. Tenete da parte.
  2. Tagliate il tacchino a strisce/pezzi, salatelo leggermente e passatelo nella farina gialla per polenta, facendola aderire bene.
  3. Sciogliete un pezzo di burro (a sentimento) in padella e fate rosolare i pezzi di tacchino con lo spicchio di aglio, girandoli spesso.
  4. Aggiungete i funghi e fateli appassire, mescolandoli bene insieme al tacchino. Solo se occorre, aggiungete poco vino.
  5. Cuocete il tutto per circa 15 minuti, fino a far creare una crosticina sui pezzi di carne. In ultimo aggiungete il prezzemolo tritato finemente.
  6. Servite caldi, insieme ad un contorno di insalata o verdura a piacimento, per avere un pasto completo e nutriente.

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook, lasciate un mi piace e condividete anche con i vostri amici!

A presto, Elisa.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: