Tiramisù classico, ricetta infallibile

Sfido a trovare qualcuno a cui non piaccia il tiramisù classico! Sicuramente qualcuno ci sarà, è vero, ma scommetto che saranno un piccolo numero 🙂

Questo in assoluto è il mio dolce preferito e spesso l’ho preparato per il mio compleanno oppure come dolce da portare a casa di amici o familiari. Ha sempre riscosso un gran successo e oggi vi spiegherò come lo preparo, iniziando dicendovi che per me, il tiramisù classico si prepara senza aggiunta di panna e con i savoiardi. Altri biscotti (pavesini, oro saiwa ecc) seppur buonissimi, non hanno la stessa resa dei savoiardi, meglio ancora se sono quelli artigianali, “belli grezzi”. Seguitemi in cucina, io ho già l’acquolina in bocca!

Tiramisù classico, ricetta infallibile

Tiramisù classico, ricetta infallibile

Ingredienti per una piccola teglia:

  • 250 gr di mascarpone
  • 2 uova medie freschissime
  • 80 gr di zucchero bianco fine
  • 200 gr di savoiardi
  • caffè q.b. + 1 cucchiaio di zucchero
  • cacao amaro
  • gocce di cioccolato fondente – opzionali

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Preparate una caffettiera grande di caffè, zuccheratelo, aggiungete 1/2 bicchiere di acqua e lasciatelo raffreddare bene.
  2. Separate gli albumi dai tuorli e disponeteli in due ciotole diverse, meglio se fredde di frigo.
  3. Montate a neve fermissima gli albumi, aggiungendo poco zucchero preso dagli 80 gr. Una volta montati bene, riponeteli in frigo onde evitare che si smontino.
  4. Aggiungete il restante zucchero ai tuorli e montate anche questi per almeno 10 minuti, meglio se con una planetaria. Lo zucchero dovrà essere completamente assorbito e dovrete avere una spuma giallo chiaro.
  5. Con un cucchiaio aggiungete poco per volta anche il mascarpone, sempre continuando ad usare le fruste, fino ad amalgamarlo bene.
  6. Riprendete gli albumi e aggiungeteli alla crema, mescolando dal basso verso l’alto con una spatola di silicone.
  7. Prendete la teglia e spalmate un cucchiaio abbondante di crema sulla base. Bagnate pochissimo i savoiardi nel caffè e disponeteli su tutta la superficie. Disponete sopra i savoiardi un generoso strato di crema, coprendo bene e livellando con un cucchiaio. in questa fase, se volete, potete aggiungere le gocce di cioccolato.
  8. Ripetete nuovamente l’operazione, facendo un secondo strato di savoiardi e di crema. Dopo aver livellato bene, spolverate con il cacao amaro e riponete in frigo per almeno un’ora prima di consumarlo.

Consigli:

  • Il tiramisù classico può essere congelato ed essere gustato anche in un secondo momento, lasciandolo in frigo almeno una notte.
  • Se i tuorli e lo zucchero sono montati alla perfezione, non occorre panna perché saranno super spumosi e cremosi!

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace! A presto, Elisa. 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: