Galette integrale alle erbe di campo e feta

Sono stata sempre incuriosita dalle “galette”, che spesso si trovano dolci, farcite di frutta o composte e frutta secca. Io ho voluto provare una versione della galette integrale in versione salata.

Adoro le torte rustiche per due motivi: sono pratiche da preparare e ci aiutano a svuotare il frigo e così evitare numerosi sprechi in cucina. Quante vuole vi capita di avere delle confezioni di formaggi già aperte o delle verdure avanzate il giorno prima, che giacciono in frigorifero ? A me capita sempre al venerdì, generalmente a pranzo. Tolgo tutti i piccoli avanzi, per poi fare una nuova spesa il sabato mattina.

Galette integrale alle erbe di campo e feta

L’impasto rustico e profumato avvolge un ripieno di erbe di campo e nel mio caso di feta, un formaggio molto saporito che però si presta alla perfezione a questa preparazione. Seguitemi in cucina!

Galette integrale alle erbe di campo e feta

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr di farina integrale 100%
  • 100-130 ml di acqua tiepida (variabile in base al tipo di assorbimento della farina che usate)
  • 3 cucchiai di olio evo
  • un pizzico di sale
  • 350 gr di verdure miste lesse (nel mio caso spinaci, bietoline e insalata invernale)
  • 1 confezione di feta greca
  • olio per condire q.b.

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Preparate l’impasto, unendo la farina nella planetaria insieme al pizzico di sale, l’olio e l’acqua versata a filo, mentre impasta. Il risultato dovrà essere un panetto liscio e compatto, ne troppo morbido ne troppo duro da lavorare.
  2. Fate riposare il panetto per 30 minuti.
  3. Stendete l’impasto con un matterello, dandogli una forma rotonda e spessa 3-4 mm circa. Bucate la superficie con una forchetta e spennellate con pochissimo olio.
  4. Disponete uno strato di verdure e uno di feta sbriciolata al centro, lasciando almeno due dita di bordo, poi nuovamente un altro strato, chiudendo con abbondante feta. Aggiungete due cucchiai di olio e chiudete i bordi verso l’interno.
  5. Spennellate nuovamente i bordi con poco olio e mettete a cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 30 minuti o in microonde con la funzione crisp per 12-15 minuti.
  6. Servite tiepida e gustatela in compagnia, sarà ancora più buona!

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook, lasciate un mi piace e condividete anche con i vostri amici!

A presto, Elisa.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: