Crostini al salmone affumicato e avocado

Buongiorno e buon inizio settimana! Oggi prepariamo dei veloci e sfiziosi crostini al salmone affumicato e avocado. Se non avete mai provato questo frutto particolare, è giunto il momento di acquistarne uno e provarlo! Mi raccomando di prenderlo morbido al tatto, (ma non troppo) ovvero che se premete leggermente sulla buccia non deve rimanere l’impronta del vostro dito, se invece la lascia  significa che è troppo maturo e potrebbe non essere buono.

Crostini al salmone affumicato 1

In questo modo abbiamo un pasto completo e bilanciato, comprensivo di carboidrati, proteine e grassi buoni per il nostro organismo. Sono veloci da preparare, originali e, insieme agli involtini di zucchine possono comporre un ottimo antipasto-aperitivo-finger food…Fate voi insomma, io intano vi lascio l’idea..

Crostini al salmone affumicato e avocado

Ingredienti per 2 persone:

  • 4 fette di pane di segale o pane integrale
  • 200 gr di salmone affumicato
  • 1 avocado
  • 1 lime
  • formaggio fresco spalmabile q.b. (tipo quark, philadelphia o fiorello)
  • olio e.v.o. q.b.

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Scaldiamo una piastra o pentola e facciamo dorare il pane. Ho scelto il pane di segale in quanto ricco di fibre e gradevole al palato, una volta tostato crea un ottimo contrasto con la cremosi del formaggio e la morbidezza del salmone.
  2. Spalmiamo uno strato di formaggio a nostro piacimento, adagiamo uno strato di salmone affumicato e qualche goccia di lime.
  3. Apriamo a meta l’avocado, togliamo il grande seme centrale e togliamo la buccia esterna. Tagliamolo a fette sottili e adagiamole sopra lo strato di salmone.
  4. Infine, prima di servire, spremiamo qualche altra goccia di lime e condiamo con un filo di olio e.v.o. Salare a piacere, io ho preferito lasciare al naturale.

Consiglio:

  • Se non disponete del lime, potete sostituirlo con del comune limone. I crostini al salmone affumicato possono essere preparati il giorno prima e conservati in frigo coperti con pellicola, anche se il pane sarà meno croccante.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: