Ciambellone alla ricotta e vaniglia

Ultimamente per la colazione sto preparando spesso torte e ciambelloni vari. Mi sembra davvero di iniziare la giornata in modo diverso, se mangio una cosa preparata da me. Il ciambellone alla ricotta e vaniglia è uno degli ultimi sfornati, ed è rimasto soffice per i 2 giorni che è rimasto in casa e sono sicura che, anche a casa vostra, durerà all’incirca lo stesso. Poi se invitate amici per una merenda o lo preparate ai vostri bambini, durerà ancora meno!

Complice mio marito che ha comprato circa 500 gr di ricotta e, tornando a casa, mi ha detto “ho preso un po’ di ricotta per farci un dolcetto”. Alla faccia, con tutta quella ricotta, ne uscivano diversi di dolcetti! Siparietto a parte, era così fresca che me la sarei mangiata tutta a cucchiaiate! Ma alla fine sono stata brava e ci ho realizzato due dolci, questo che vedremo oggi e un altro che posterò tra qualche giorno, altrimenti vi verrà la nausea a forza di mangiare ricotta! Seguitemi in cucina!

Ciambellone alla ricotta e vaniglia

Ciambellone alla ricotta e vaniglia

Ingredienti:

  • 3 uova intere
  • 250 gr di ricotta vaccina
  • 150 gr di zucchero
  • 250 gr di farina
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci – io uso S.Martino
  • 80 ml di olio di semi
  • 50 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina o 1/2 fiala aroma vaniglia- io uso S.Martino

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Con le fruste elettriche o la planetaria con il gancio a frusta, amalgamate molto bene la ricotta con lo zucchero.
  2. Incorporate un uovo alla volta, continuando a mescolare. Dovrete ottenere una crema liscia e spumosa.
  3. Aggiungete a filo prima il latte e successivamente l’olio, facendoli incorporare bene.
  4. Infine aggiungete, a più riprese, la farina setacciata con il lievito e la vanillina, fino ad ottenere un impasto cremoso e privo di grumi.
  5. Imburrate e infarinate uno stampo a ciambella da circa 24 cm e versate all’interno il composto.
  6. Cuocete a 175-180 gradi in forno, modalità statico e già preriscaldato, per circa 40-45 minuti, facendo  la prova dello stecchino
  7. Fate leggermente stiepidire, togliete dallo stampo e servite con dello zucchero a velo.

Ricetta in collaborazione con prodotti:

collaborazione i love san martino

Se vi piacciono le mie ricette, volete sostenermi sui social e volete scoprire tutte le ricette che escono dalla mia cucina, seguite le mie pagine Facebook ed Instagram lasciando un like e condividendo con il vostri amici!

Grazie e a presto! Elisa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: