Brownies di fagioli rossi, ricetta senza farina

I brownies di fagioli rossi, ovvero la versione leggera dei classici brownies, la torta tagliata a quadrotti di oltre oceano, con un mare di calorie. Ora starete pensando a quale stregoneria fa si che questi brownies si tengano in piedi e non collassino nella teglia. Come da titolo..ta-daaan i fagioli rossi nell’impasto. Sono loro che si sostituiscono alla farina, di cui non c’è traccia su questa ricetta, lasciando un retrogusto dolciastro.

Brownies di fagioli rossi le ricette di elisir

I brownies in questo modo risulteranno croccanti fuori e morbidi dentro, quasi fondenti. Un sapore indescrivibile.. Uno dei dolci più richiesti in famiglia e non potevo non condividerlo con voi!

Brownies di fagioli rossi, ricetta senza farina

Ingredienti

  • 1 confezione di fagioli rossi precotti
  • 2 uova intere oppure 156 gr di albume
  • 45 gr di zucchero integrale di canna
  • 3/4 di bustina di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaio colmo di olio di cocco oppure di semi (non di oliva altrimenti è troppo forte e si sente)
  • 30 gr di cioccolato fondente tritato o gocce di cioccolato
  • 20 gr di cacao amaro
  • 1/2 tazzina di caffè amaro

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento

  1. Scolare e sciacquare i fagioli rossi molto bene sotto il getto dell’acqua. Se vi è possibile, lasciarli 5-10 minuti a bagno e poi scolarli. Il sale presente dovrà andare via quanto più possibile.
  2. Nel boccale di un robot con la lama, versare dapprima i fagioli e iniziare a frullarli a scatti. Successivamente versare tutti gli ingredienti (senza seguire un ordine preciso) tranne il cioccolato fondente (o le gocce di cioccolato).
  3. Frullare molto bene, aiutandoci con una spatola per far si che tutte le bucce dei fagioli si siano quasi completamente tritate. Procedere dapprima a scatti e poi in modo più continuativo. Se vedete che l’impasto è troppo denso, versare poco a poco altro caffè, oltre a quello della ricetta. Unire metà cioccolato fondente e dare un’ultima frullata per far sentire i pezzi di cioccolato.
  4. Stendere il composto su di una teglia rettangolare medio/piccola foderata di carta forno, versare sopra il restante cioccolato fondente e cuocere a 180 gradi modalità statica per 40-45 minuti.
  5. Terminato il tempo, aprire leggermente la porta del forno per far uscire il vapore e lasciarlo dentro altri 10 minuti. Trasferirlo su di un piano e tagliare a quadrotti.

Consiglio

  • Per questa ricetta sono adatti quasi tutti i tipi di fagioli (borlotti, cannellini, neri…) l’importante è che siano scolati e quasi insapore per non rovinare il gusto.
  • I brownies di fagioli rossi possono essere arricchiti, oltre che dal cioccolato fondente, anche da nocciole tostate tritate, lamelle di mandorla, arachidi non salate ecc ecc.. spazio alla fantasia!

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: