Banana bread senza uova

Banana bread senza uova

Il banana bread senza uova è la mia personale versione del classico plum cake alla banana americano. Un dolce che viene utilizzato principalmente per la colazione o per il brunch, semiplice da preparare e profumato da morire! Se amate le banane, non potete non prepararlo..l’importante è che le banane siano molto mature, quasi sfatte.. quindi salviamole dal loro infausto destino e prepariamoci un bel dolce!

banana bread senza uova

La mia versione è collaudata e “marito-approved”, talmente buona che è diventato il suo dolce preferito.. ormai acquistiamo banane solo per farle maturare e farci il banana bread leggero! Lui ne prende una bella fetta la mattina, insieme ad una tazza di latte rigorosamente freddo di frigo ed è pronto per affrontare la giornata! Ho eliminato le uova, ho sostituito il burro con l’olio di semi ed ho usato una farina integrale bio buonissima, insomma come al mio solito ho stravolto una ricetta creandone un’altra altrettanto buonissima! Il dolce di per sé non viene altissimo, quindi scegliete uno stampo medio piccolo. Andiamo a preparare il dolce..

Banana bread senza uova facile

Ingredienti per uno stampo non più lungo di 25 cm:

  • 2 banane mature
  • 200 gr di farina integrale bio
  • 100 gr di zucchero integrale di canna (se le banane sono molto mature, potete abbassare la quantità)
  • 1 cucchiaino abbondante di lievito per dolci
  • 80 ml di olio di semi
  • 1 tazzina di latte
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • una manciata nocciole e noci tostate
  • un pizzico di sale
  • margarina per lo stampo oppure carta forno
  • 1 cucchiaino di cannella (opzionale)

Procedimento: 

  1. Accendiamo il forno, impostandolo a 180 gradi in modalità statica.
  2. In una ciotola schiacciamo bene le banane con una forchetta, riducendole a poltiglia.
  3. Aggiungiamo lo zucchero, la farina con il lievito, l’olio ed il pizzico di sale. Mescoliamo con una frusta a mano o se preferite anche elettrica. Aggiungiamo anche la tazzina di latte.
  4. Tritiamo il cioccolato, le noci e le nocciole e li aggiungiamo al composto (lasciamone qualche pezzetto per la decorazione), mescolando con una paletta di legno o di plastica dal basso verso l’alto per farle amalgamare bene.
  5. Foderiamo lo stampo oppure passiamolo prima con la margarina e poi con la farina, versiamo il composto e aggiungiamo sopra qualche pezzetto di noce e nocciola inforniamo per 35-40 minuti nella parte medio bassa del forno. Se la superficie si colora troppo, abbassiamo di 10-15 gradi il forno.
  6. Serviamo tiepido.

Consiglio: 

Nel banana bread senza uova potete mettere gli ingredienti aggiuntivi che più vi piacciono, potete sostituire il cioccolato fondente con l’uvetta, le noci con le mandorle e se volete aggiungere anche qualche fiocco d’avena..

Mi fa sempre piacere promuovere i prodotti delle “mie Marche”, soprattutto se biologici e fatti con amore, La farina integrale è stata acquistata presso l’Azienda Monte Gemmo (Matelica, MC)

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace 🙂

2 thoughts on “Banana bread senza uova”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: