Torta soffice all’uva fragola

Torta soffice all’uva fragola

Ciao a tutti! La ricetta che voi propongo oggi è con l’uva fragola. E’ proprio ad ottobre che si inizia a raccogliere, quando è al massimo della maturazione. Questa uva particolare, dagli acini piccoli ma molto saporiti, ricordano il sapore dolce della fragola e doneranno a questo dolce una nota particolare. In un attimo la cucina si inonderà del profumo tipico della vendemmia. Per preparare questa ricetta, ho seguito e un po’ modificato la ricetta di Chiarapassion (clicca QUI per la sua versione). Se siete pronti… andiamo in cucina!

Torta soffice all'uva fragola le ricette di elisir

Torta soffice all’uva fragola

Ingredienti per una tortiera rettangolare 32×25 circa 

  • 260 gr di farina tipo 1
  • 90 gr di farina di grano saraceno o integrale
  • 80 gr di zucchero integrale di canna + due cucchiai per la decorazione
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 60 gr di olio di semi di girasole
  • 250 gr di yogurt bianco 0 grassi
  • 1 tazzina di latte
  • 500 gr di uva fragola

Procedimento

  1. Mescolare tutti gli ingredienti secchi e setacciarli bene (farine, lievito, bicarbonato e zucchero)
  2. Unire prima l’olio e lavorare con la punta delle dita creando un impasto sabbioso. Aggiungere lo yogurt e mescolare con una paletta di legno.
  3. Schiacciare una manciata di acini di uva e unirli al composto, infine il latte. La consistenza non è di una vera e propria torta, ma risulterà piuttosto appiccicosa, non vi preoccupate se vi troverete di fronte ad un “mappazzone”
  4. Foderare la teglia con della carta da forno e con le mani un po’ umide, stendere il composto, cercando di mantenere lo stesso spessore su tutta la superficie.
  5. Infine aggiungere gli acini di uva e premerli leggermente dentro l’impasto.
  6. Cospargere la superficie con lo zucchero di canna ed infornare a forno già caldo a 200 gradi per 40/45 minuti in modalità statica.

Consiglio:

Ho usato la farina di grano saraceno che ha dato un sapore più rustico e profumato alla torta, ma può essere sostituita dalla farina integrale semplice.

Inevitabilmente si sentiranno i semini di questa particolare uva fragola, a molti potrebbe dare fastidio la croccantezza, ma è la caratteristica principale della torta. In alternativa si può usare una comune uva da tavola senza semi, oppure cercare di toglierli dagli acini stessi.

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: