Risolatte al cacao e arancia

Risolatte al cacao e arancia

Qualche sabato fa avevo pubblicato la mia ricetta della merenda della mia infanzia. Oggi ho voluto provare un’altra versione, il risolatte al cacao e arancia. Il sapore amarognolo (che a me personalmente piace) del cacao si sposa perfettamente con l’arancia.

Una coccola, un comfortfood delizioso che con qualche accortezza può anche diventare super leggero, senza sensi di colpa. Seguitemi in cucina se vi volete concedere un momento di pura golosità!

Risolatte al cacao le ricette di elisir

 

Risolatte al cacao e arancia

Ingredienti per 2 porzioni:

  • 50 gr di riso a chicchi piccoli, preferibilmente Arborio o Carnaroli
  • 500 ml di latte – vaccino o vegetale a piacimento
  • 15 gr di amido di mais
  • 2 cucchiai di zucchero integrale di canna o dolcificante
  • 2 cucchiaini di cacao amaro
  • buccia grattugiata di un arancio

Per tutte le novità in anteprima, per seguire le mie stories passate sulla mia PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Portare ad ebollizione circa 450 ml di latte, aggiungere lo zucchero (potete anche omettere lo zucchero oppure usare del miele o un dolcificante a zero calorie)
  2. Unire il riso e  far cuocere come di consueto, mescolando di tanto in tanto per non farlo attaccare
  3. A parte sciogliere l’amido di mais in 50 ml di latte, unirlo al riso a cottura quasi ultimata. Unire anche il cacao e la buccia grattugiata dell’arancia
  4. Far alzare il bollore continuando a mescolare fino a raggiungere la cremosità desiderata. Calcolate che raffreddando, comunque si rapprenderà un po’.
  5. Gustare tiepido o freddo di frigo, guarnito con altra buccia di arancia o cioccolato fondente tritato

Per la versione bianca del risolatte clicca QUI

Consiglio:

  • Il risolatte al cacao e arancia è molto versatile e si presta a parecchie modifiche senza però compromettere la ricetta, infatti possiamo usare tutti i tipi di latte o bevande vegetali (soia, riso, avena…), rendendo la ricetta adatta anche a chi segue un regime vegetariano o vegano
  • Per una versione più leggera, si può sostituire la metà del latte con l’acqua e dolcificare con dolcificanti a zero calorie
  • Prediligete tipologie di riso con molto amido, sarà ancora più cremoso! Ad esempio si può usare il riso Carnaroli o Arborio.

 

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: