Sovracosce di pollo alla paprika

Ecco un’altra ricetta Marito-approved! L’ultima volta che gli ho cucinato le sovracosce di pollo alla paprika, mi ha detto: non sono mai venute buone come questa volta! Poverino, non sa che a prossima volta le che preparerò, saranno di nuovo diverse dalle precedenti. Capita anche a voi? Fate una ricetta, strepitosa, da leccarsi i baffi e la volta successiva ha un non so che di diverso? A me spesso, ma non me ne capacito sul perchè…eppure uso 4 ingredienti in croce e faccio spesso ricette semplici!

Comunque, torniamo a noi e seguitemi in cucina che la cena (o il pranzo?!)  è salva, almeno per oggi!!! Unità di misura per questa ricetta? Cucchiai e cucchiaini, niente grammi o altro.. semplicissima!

Sovracosce di pollo alla paprika le ricette di elisir

Sovracosce di pollo alla paprika

 

Ingredienti per 2 persone

  • 6 sovracosce di pollo senza pelle
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere o in alternativa 1 spicchio di aglio tritato finissimo
  • 1 cucchiaio abbondante di cipolla tritata (fresca o disidratata)
  • 1 cucchiaio abbondante di paprika dolce
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro (facoltativo)
  • acqua q.b.
  • olio evo e sale q.b.
  • erba cipollina fresca per guarnire

 

Procedimento

  1. Rosoliamo le sovracosce di pollo, intere, in una padella antiaderente senza olio. L’importante è portare ad alta temperatura la padella e girare il pollo fino a che sulla superficie si è formata una crosticina leggera (senza bruciarlo!!)
  2. A parte prendiamo una ciotola o un misurino capiente e versiamo circa 500/600 ml di acqua, aggiungiamo tutti gli ingredienti tranne l’erba cipollina e mescoliamo bene.
  3. Versiamo questo composto sul pollo, facendolo “sfrigolare” un pochino. Se vedete che è poco per la grandezza delle sovracosce, aggiungere poca acqua.
  4. Cuociamo a fuoco medio per 25 minuti circa con coperciho, girando 3-4 volte, così da insaporire tutto il pollo.
  5. In ultimo alziamo la fiamma per far acquigare un poco il sughetto e serviamo con dell’erba cipollina fresca tritata finemente.

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace 🙂

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: