Pasta al pesto di cime di rapa, olive e mollica croccante

La pasta al pesto di cime di rapa, olive taggiasche e mollica croccante è un primo piatto colorato, gustoso e dal sapore deciso. Con questo piatto andiamo in giro per l’Italia, dalla Puglia alla Liguria in un attimo, passando anche per la Sicilia. Potrebbe sembrare difficile da replicare, ma vi assicuro che, tempo che cuoce la pasta, avrete anche voi questo delizioso primo piatto in tavola! Non ci rimane altro che andare in cucina!

Pasta al pesto di cime di rapa le ricette di elisir

Pasta al pesto di cime di rapa, olive e mollica croccante

Ingredienti per 2 persone:

  • 300 gr circa di cime di rapa pulite (foglie e cimette)
  • 180 gr di pasta a piacimento
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 fette di pane di segale o pane raffermo
  • 2-3 pomodori secchi
  • prezzemolo q.b.
  • 150 gr di olive taggiasche
  • 1 filetto di acciuga
  • peperoncino q.b.
  • olio e.v.o. e sale q.b.

PER TUTTE LE NOVITÀ IN ANTEPRIMA, PER SEGUIRE LE MIE STORIES PASSATE SULLA MIA PAGINA INSTAGRAM!

Procedimento:

  1. Sbollentiamo 5 minuti le cime di rapa in abbondante acqua salata. La stessa acqua verrà usata per cuocere la pasta, quindi non buttatela!
  2. Scoliamo leggermente le cime di rapa con l’aiuto di una pinza (non devono essere asciutte), mettiamole nel boccale del mixer ancora calde con mezzo spicchio di aglio, poco sale e due cucchiai di olio. Frulliamo fino ad ottenere una crema.
  3. A parte tritiamo anche il pane con mezzo spicchio di aglio, i pomodori secchi ed il prezzemolo. Frulliamo a scatti, fino ad ottenere una sabbia grossolana.
  4. Versiamo il pane appena tritato in una pentolina con poco olio e facciamo tostare, girando spesso per non farlo attaccare.
  5. Mentre la pasta cuoce, nella padella dove andremo a mantecare, facciamo rosolare lo spicchio di aglio con un pezzetto di peperoncino, le olive taggiache ed il filetto di acciuga, fino a farla sciogliere.
  6. Uniamo il pesto preparato in precedenza, in attesa che la pasta termini la cottura.
  7. Una volta che la pasta è cotta, saltarla nel pesto, aggiungendo un mescolino di acqua di cottura per amalgamare il tutto.
  8. Servire calda con una generosa manciata di mollica di pane tostata.

BUON APPETITO!

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità che escono dalla mia cucina, passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un mi piace 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: